Posso vendere la mia casa?

Antonino Nigro/ luglio 3, 2018/ Blog

Va bene, la decisione è presa! Vendiamo la nostra casa!
I motivi possono essere svariati, ma…siamo tranquilli ad accettare e firmare la proposta d’acquisto che ci ha sottoposto il nostro Agente immobiliare?
Sicuramente si, nessun allarmismo, perché il nostro Agente ci avrà informato senz’altro delle semplici accortezze che occorrono per non avere spiacevoli sorprese!

Accorgimenti pre vendita

In pratica, quando si intende vendere, occorre che la fotografia dell’immobile come è oggi (allo stato attuale) corrisponda alla fotografia dei titoli abilitativi che abbiamo in possesso. Spesso però purtroppo non è così.
Diventa quindi fondamentale incaricare un professionista del settore che possa controllare tale corrispondenza tra stato attuale e titoli abilitativi (atto di provenienza, planimetria, licenza edilizia, eventuali modifiche) e che effetti un sopralluogo per verificare le relative misure.

La sicurezza prima di tutto

Con un modesto onere economico possiamo quindi impegnarci a vendere in tutta tranquillità il nostro immobile.
Ma siamo proprio sicuri? Non se ne esce purtroppo, perché in tema urbanistico non si hanno matematiche certezze, in quanto può darsi che quello che un professionista ritenga sufficiente, per un altro possa non esserlo!

Come uscirne indenni?

Un modo per mettersi al riparo da tutto c’è! Basta porre una condizione nella proposta d’acquisto, anche a tutela dell’acquirente, in modo che il controllo della verifica urbanistica sia effettuato anche dal professionista della parte acquirente.
In questo modo, quest’ultimo si impegna ad accertare che la documentazione fornita sia sufficiente a stipulare la relativa relazione tecnica obbligatoria da inserire nell’atto definitivo di compravendita!

Hai dubbi sulla vendita del tuo immobile? Consultati con noi.
Scrivici una mail o vieni a trovarci!
Antonio Nigro
Non perdere aggiornamenti su news e nuovi immobili, seguici su FB!