Bonus prima casa per gli under 36

Hai meno di 36 anni e sei alla ricerca della tua prima casa? Ecco un’ottima notizia per te.
Secondo la circolare pubblicata dall’Agenzia delle Entrate, chi è in possesso di determinati requisiti potrà accedere ad agevolazioni per acquistare la prima abitazione. Il periodo di riferimento indicato per completare l’atto di compravendita è quello che va dal 26 maggio 2021 e il 30 giugno 2022.

Requisiti agevolazioni

Per poter accedere, occorre possedere alcuni requisiti specifici.
Il primo riguarda l’età: occorre non aver compiuto il 36esimo anno di età nell’anno in cui viene concluso l’atto.
Il secondo si basa sul reddito: l’ISEE non deve superare i 40mila euro annui.
Questo per quanto riguarda i requisiti personali. Vi sono poi anche quelli oggettivi e relativi alla casa, come ad esempio la categoria catastale e le eventuali pertinenze.

Scopri tutti i dettagli della circolare

Continua a seguirci per non perdere le notizie dal mondo immobiliare.

#immobiliarecasanigro


Agenzia Immobiliare Casa Nigro di Nigro Antonio

0584-52145 | 328-9264386
info@casanigro.it
Quartiere Diaz 4 – 55049 Viareggio (Lu)
www.casanigro.it

Seguici sui social!

Riformiamo il catasto!

In questi giorni tutti gli organi di informazione mettono in risalto questa frase, voci e indiscrezioni che provengono da esponenti politici per le modifiche delle imposte.
Ma, senza entrare nel giudizio politico, cosa significherebbe questa decisione per il mondo immobiliare?

Catasto e rendite catastali

Il Catasto è l’organo amministrativo che gestisce la tassazione degli immobili, sia per le compravendite che per le gestioni ordinarie.
Quando si acquista una casa, si paga un’imposta che è pari ad una percentuale sul valore catastale dell’abitazione. Questo valore si desume dalla “rendita catastale” ed è attribuito ad ogni abitazione.
Stessa cosa avviene per l’IMU, l’imposta comunale relativa alle abitazioni che non siano “prima casa”. Anch’essa viene infatti calcolata sulla “rendita catastale”.

Decisione rimandata

E’ quindi questa la voce oggetto della discussione parlamentare, la modifica delle rendite catastali, auspicata da molti, per rendere più equo il panorama delle imposte immobiliari.
Pare comunque che dovremo aspettare il 2026 per avere decisione definitiva in merito, trattandosi di una materia non facile e che necessita di un tempo maggiore per poter studiare come reimpostare il sistema attuale.
Speriamo dunque di avere maggiori dettagli nei prossimi tempi sull’andamento della tassazione immobiliare.

Continua a seguirci per non perdere le notizie dal mondo immobiliare.

#immobiliarecasanigro


Agenzia Immobiliare Casa Nigro di Nigro Antonio

0584-52145 | 328-9264386
info@casanigro.it
Quartiere Diaz 4 – 55049 Viareggio (Lu)
www.casanigro.it

Seguici sui social!